Coltiviamo le nostre piante in vari tipi di vasi.

Le piantine piccole, sono tutte coltivate in alveli forestali, e vengono fornite senza vaso. 

La struttura di questi alveoli permette un buon drenaggio e la formazione di un apparato radicale di ottima qualità, ricco di radici secondarie, che forma un panetto di terra molto compatto. Inoltre, le scanalature verticali interni impediscono l’avvolgimento del fittone e delle altre radici principali, incrementando la formazione di radici capillari . Gli alveoli sono anche dotati di un foro alla loro base, che permette la potatura aerea delle radici, tecnica che permette uno sviluppo migliore della pianta.

Le piante allevate in questi contenitori non subiscono stress nella messa a dimora o nel trapianto e attecchiranno molto bene nel vostro giardino.

Quando riceverete la vostra piantina, avrete solo da metterla in terra, senza rompere il pane di terra.

Panetto di terra molto compatto,

di una pianta cresciuta in alveolo

forestale, con numerosi radici

capillari ben sviluppate.

Fitone spiralizzato, che ha soffocato

una pianta, che non è stata allevata

in alveolo forestale.

 

 

Le piante più grandi sono coltivate in vasi quadri di 9 cm di lato, per 20 cm di altezza, e vengono fornite con il vaso.

Questi vasi sono anche loro studiati per un ottimo sviluppo delle radici : le scanalature verticali e il fondo forato impediscono alle radici di girare in fondo al vaso. Inoltre, il volume di terra è importante rispetto ai classici vasi tondi e permette uno sviluppo delle radici in profondità. In questo modo, avrete una pianta in grado di sopportare molto meglio sia la siccità estiva che il vento, e che si adatterà molto più facilmente nel vostro giardino.

 

 

 

Infine, utilizziamo vasi tondi più capienti, per le piante che hanno raggiunto uno sviluppo che rende necessario un gran volume di terriccio. Anche queste piante vengono fornite con il vaso. Abbiamo notato che le piante che sono state allevate nei primi anni in alveoli forestali, una volta trapiantate in vasi di struttura classica, non formano comunque spiralizzazione.